Nozze all’aperto in Italia

Nozze all'aperto in Italia Le nozze celebrate all’aria aperta sono il sogno di tante coppie. Lussureggianti parchi verdi, romantici archi di fiori, cocktail sulla spiaggia e il primo bacio da marito e moglie in un ambiente bucolico! Questa è l’atmosfera che molte coppie prossime alle nozze desidererebbero per il giorno più bello.
In Italia è possibile organizzare un matrimonio religioso all’aperto?
 

E un matrimonio civile all’aperto?


Come fare e dove? A chi chiedere permessi ed autorizzazioni?

Ecco cosa bisogna sapere prima di organizzare una cerimonia di matrimonio all’aperto.

 

Matrimonio cattolico all’aperto


In Italia sposarsi all’aperto con rito religioso non è molto semplice. La religione cattolica considera valido un matrimonio soltanto se celebrato in un luogo consacrato e proibisce dunque che la cerimonia svolta in forma privata abbia valore. Chi desidera fortemente organizzare un matrimonio cattolico all’aperto però non deve demoralizzarsi e perdere ogni speranza perché esistono alcune soluzioni.

Infatti…

  • Si potrebbe inviare una lettera formale al vescovo della propria diocesi e chiedere l’autorizzazione per celebrare un matrimonio religioso all’aperto.
  • Si potrebbe sottoporre la richiesta, tramite formulario di matrimonio, all’Ordinario del luogo che, in presenza di una valida causa o di una domanda ben documentata, generalmente tende a fornire l’autorizzazione.
  • Alcuni sacerdoti sono poi disponibili a celebrare le nozze nei giardini e nei terreni adiacenti i luoghi di culto.
  • Molte location per il matrimonio dispongono di ampi spazi verdi con cappelle annesse in cui è possibile celebrare le nozze ed immediatamente dopo dare il via ai festeggiamenti.

 

Matrimonio civile all’aperto


Organizzare un matrimonio civile all’aperto è possibile soltanto nel caso in cui il proprio Comune disponga di un giardino o di un parco per la cerimonia. I registri comunali infatti non possono essere trasportati al di fuori del territorio comunale.

Per territorio comunale si intende non solo il Comune in senso stretto ma anche tutti quei luoghi che il Municipio ha eletto a “casa comunale”, a luoghi cioè autorizzati dal Comune alla celebrazione del matrimonio con rito civile all’aperto.
Nozze all'aperto in Italia
Esistono inoltre ville e castelli per matrimoni che, grazie ad un accordo con il Comune di appartenenza, possono ospitare cerimonie civili all’aperto dando così la possibilità agli sposi di effettuare un allestimento per il matrimonio all’aperto completamente in linea con i propri gusti e con lo stile generale delle nozze.

Nel caso in cui la propria città non disponga di località particolarmente affascinanti e suggestive, si può richiedere che la cerimonia di matrimonio all’aperto venga effettuata in qualsiasi Comune italiano, presentando semplicemente la delega rilasciata dall’Ufficio pubblicazioni del proprio comune di residenza.

Matrimonio simbolico


NozzeIn ogni caso, se il matrimonio all’aperto vi ha sempre affascinato e non volete rinunciare all’emozione di dire “sì” tra fiori esotici, ghirlande ed allestimenti floreali da fare invidia alle più famose commedie americane, potete optare per un matrimonio simbolico.

Dopo aver legalizzato le nozze in Chiesa oppure al Comune è possibile organizzare una cerimonia all’aperto simbolica nella location di matrimonio prescelta e con le modalità preferite. Una riproduzione in grande stile della cerimonia religiosa o civile senza alcuna limitazione in cui i protagonisti sono l’allegria, i colori ed il divertimento.

Regalare cesti e dolci

cesto-goloso

Per festeggiare una ricorrenza speciale le scelte migliori sono i regali con fiori o ceste gourmet?
Le ricorrenze importanti e speciali sono tante durante l’anno, come il Natale, i compleanni, gli anniversari, ma anche lauree o onomastici. Con i fiori o le ceste gourmet non si sbaglia mai, e sarà un dono gradito per chiunque.
Fioraionline vi aiuterà nella scelta, troverete infatti una vasta gamma di regali con fiori o ceste gourmet tra i quali scegliere. E non meno importante, il dono scelto sarà consegnato direttamente da Fioraionline.
Un regalo accompagnato da fiori unisce l’intramontabile, e sempre gradito, dono floreale a gadget e dolci: un’idea senza tempo che rende felici e fa sentire amati e pensati.

Le vostre ricorrenze speciali saranno suggellate da fiori e diversi accessori insieme, come Champagne di alta qualità, gioielli lussuosi, peluche, set per neonati, bigliettini d’amore. Ma anche cioccolatini e foulard pregiati, un’unione perfetta per festeggiare chi amiamo.
Per una ricorrenza speciale recapitare ceste regalo é un gesto indimenticabile, gradito non solo per Natale.
La grande varietà di ceste gourmet fà sì che sia un dono perfetto per ogni occasione.
Selezioni di birra artigianale per l’amico più caro, o per un cognato giovane, delizie ai liquori per il suocero o il capo ufficio ad esempio. E ancora dolci, pasta, vini pregiati.
Qualsiasi regalo sarà soddisfatto da una gamma pregiata e vasta di prodotti selezionati, e consegnati direttamente a casa.

Visita il nostro sito di shopping dove potrai trovare tutte le soluzione pensate per ogni occasione… fioraionline.it

La legenda di San Valentino

da amando.it
San Valentino viene ricordato come il protettore degli innamorati. A lui sono legate molte leggende che raccontano delle sue gesta. Ecco di seguito quella più famosa

Leggenda della Rosa della Riconciliazione

Un giorno San Valentino sentì passarLeggenda di San Valentino: la rosa della riconciliazionee, al di là del suo giardino, due giovani fidanzati che stavano litigando. Decise di andare loro incontro con in mano una magnifica rosa. Regalò la rosa ai due fidanzati e li pregò di riconciliarsi stringendo insieme il gambo della rosa, facendo attenzione a non pungersi e pregando affinché il Signore mantenesse vivo in eterno il loro amore.
Qualche tempo dopo la giovane coppia tornò da lui per invocare la benedizione del loro matrimonio.
La storia si diffuse e gli abitanti iniziarono ad andare in pellegrinaggio dal vescovo di Terni il 14 di ogni mese.
Il 14 di ogni mese diventò così il giorno dedicato alle benedizioni, ma la data è stata ristretta al solo mese di febbraio perché in quel giorno del 273 San Valentino morì.


Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Pubblicato da Ida Galati

A quanto pare già dal 2014, per organizzare un matrimonio in spiaggia non è più necessario scappare alle Bahamas. Sono sempre di più, infatti, i comuni italiani che hanno indetto bandi per selezionare le località marittime da autorizzare per la celebrazione delle cerimonie in spiaggia.

E allora, per gli inguaribili romantici sembra proprio che non esistano più ostacoli alla realizzazione del tipico matrimonio all’americana. Se siete riusciti a prenotare una data o ci state seriamente pensando, però, sappiate che la location marina presenta vantaggi e svantaggi ai quali generalmente non si pensa:

Allestimento a tema… univoco
Come per tutti i matrimoni, sarà necessario scegliere un tema dominante che, in questo caso, richiami i colori e le ambientazioni marine. Appare naturale, scontato (ma adeguato) pensare subito a conchiglie, stelle marine, lanterne, pesci e vegetazione variegata, l’importante è non esagerare (caricando troppo). Allora dal bouquet, alla torta, dall’allestimento dell’altare alle partecipazioni, tutto dovrà richiamare gli elementi naturali di terra e acqua.

attachmentattachment (1)

attachment

ssss

 


Possibili limitazioni sulla quantità e la tipologia di invitati


Affinché un matrimonio in spiaggia riesca davvero bene (e quindi faccia star bene tutti), sarebbe necessario avere pochi, rilassati e flessibili amici. Se siete “costretti” o avete piacere a invitare un numero superiore alle 100 persone, la cerimonia in spiaggia potrebbe non risultare così intima, raffinata e romantica come immaginate. Dovrete tenere bene in conto le persone anziane, in difficoltà o i bambini molto piccoli. In ogni caso, sarà meglio pensare alla predisposizione di passerelle in legno in modo da agevolare il passaggio eventuale di sedie a rotelle o passeggini.
attachment (2)

decorazioni-per-un-matrimonio-in-spiaggia


Condizioni meteorologiche disparate

Il mare è rilassante, splendido, si sa. Ma si sa anche che dopo qualche ora può diventare fastidioso o molto stancante per via del troppo sole, del vento, dell’afa, dell’improvvisa pioggia e chi più ne ha più ne metta. Quello che potrebbe rappresentare un problema, però, può trasformarsi in una risorsa, pensando per tempo a tutto l’occorrente possibile atto a rimediare e prevenire eventuali fastidi. Quindi pensiamo pure a occhiali da sole per tutti, bottiglie d’acqua fresca (magari personalizzate), ombrellini parasole (o parapioggia), graziosi ventagli di carta, infradito ed, eventualmente, un telo mare in caso di improvvisa voglia di un bel bagno. Uno di questi gadget potrà tranquillamente rappresentare anche la vostra bomboniera!
attachment (4)


Codici di abbigliamento differenti

Sposi e invitati potranno e dovranno scegliere un abbigliamento consono alla location scelta. Gli abiti saranno comodi, scivolati, leggeri e dai colori tenui. Le principesse sono avvisate! Evitate accuratamente tacchi alti o vestiti eccessivamente lunghi e pomposi (trascinereste tutta la spiaggia al vostro passaggio!). Lo sposo potrà scegliere abiti chiari e piccoli dettagli colorati. La sposa un abito corto o comunque senza lunghi veli o strasichi; l’acconciatura, poi, dovrebbe essere pensata per resistere all’eventuale vento. Potrà, invece, mettere ai piedi le meraviglie che vi mostro subito sotto. Le invitate potranno emularla scegliendo magari qualcosa di simile, ma di più colorato.

Cattura


La tipologia di rinfresco

L’aspetto di freschezza e libertà che caratterizza un matrimonio in spiaggia dovrà essere mantenuto anche nella scelta del tipo di ricevimento scelto. Bello sedersi, ma non nel solito modo (per ore e ore). Sarà più rilassante e divertente per tutti gli invitati potersi muovere liberamente da un divanetto all’altro o da piccoli tavoli predisposti per assaporare un bel pranzo (o una cena) a buffet. Per evitare la classica calca da buffet, sarà meglio predisporre più tavoli dove potersi servire più volte. Optate naturalmente per piatti a base di pesce e verdure ed evitate pesanti intingoli o primi piatti troppo elaborati. Infine, un bel bancone in legno creato ad hoc, dove poter offrire deliziosi cocktail, farà tutti felici e la festa diventerà sempre più divertente!


Bomboniere e partecipazioni a tema

a volte le bomboniere rischiano di essere solo una spesa superflua e un ingombro in più per chi la riceve, ma in questo caso potrete lasciare qualcosa di utile (e vi ho già suggerito tutti i gadget possibili). Per le partecipazioni, invece, scegliete qualcosa di divertente che faccia subito intuire il luogo speciale dove festeggerete il vostro matrimonio. Se siete amanti del fai da te potrete pensarci direttamente voi, cercando per tempo conchiglie, stelle, pietre, rafia, spago e reti.